Home page
News
Appuntamenti
Comunicati Stampa
Martedì, 22 Ottobre 2019 CERCA   CONTATTI

 
Statuto
Segretario politico
Modulistica
Trasparenza
 
POPOLARI UDEUR : News Invia news  |  Scarica PDF
30.03.2010 - REGIONALI: UDEUR CONQUISTA 5 SEGGI. MASTELLA, FATTE ZEPPOLE SENZA FARINA
Dichiarazione del Segretario Politico Clemente Mastella
 

REGIONALI: UDEUR CONQUISTA 5 SEGGI. MASTELLA, FATTE ZEPPOLE SENZA FARINA

(ASCA) - Roma, 30 mar - Piccolo successo elettorale dell'Udeur alle elezioni regionali. Il partito dell'ex Guardasigilli ed oggi europarlamentare Clemente Mastella - scosso da inchieste giudiziarie che hanno coinvolto nel tempo, tra gli altri, lo stesso leader del Campanile e la moglie Sandra Lonardo, presidente uscente del Consiglio regionale della Campania - e' riuscito a portare a casa cinque consiglieri regionali. In Campania il partito si e' attestato intorno al 4% di consensi, con punte del 12% nel Sannio, zona di origine di Mastella, ottenendo due consiglieri. Altri due seggi regionali l'Udeur li ha presi in Calabria mentre uno e' stato quello conquistato in Basilicata. Da non dimenticare infine i 21 mila voti raccolti a Roma per la Polverini.

''Non possiamo che essere soddisfatti'', dice Mastella sottolineando che ''in una situazione di grandissima difficolta' e nonostante la bufera giudiziaria che ingiustamente in questi anni ha travolto il partito, l'Udeur c'e'''. Anche nel Lazio, sottolinea Mastella, il Campanile ''e' riuscito a contribuire al successo di Renata Polverini: oltre 21 mila voti che in questa regione rappresentano un valore aggiunto avendoli tolti al centrosinistra, con il quale prima eravamo alleati, e portati in questa tornata elettorale, per noi assai difficile, nello schieramento del centrodestra''.

Per noi, conclude l'europarlamentare, ''e' stato un importante e significativo test dopo l'assenza di liste Udeur alle politiche del 2008 e alle europee 2009. E gli elettori, con il loro voto, hanno voluto premiare lo sforzo di una campagna elettorale affrontata a mani nude: privi di mezzi economici e senza alcun tipo di potere, ne' nazionale ne' locale. Diciamo che siamo riusciti a fare le zeppole senza farina''.

fdv/sam/lv


.:: Indietro  |  Archivio ::.
 
Iniziative editoriali | News | Appuntamenti | Comunicati stampa | Contatti | Credits