Home page
News
Appuntamenti
Comunicati Stampa
Venerdì, 18 Agosto 2017 CERCA   CONTATTI

 
Statuto
Organigramma
Parlamento
Segretario politico
Presidente del Consiglio Nazionale
Vice segretari
Capo segreteria
Segreteria politica
Ufficio organizzativo
Ufficio enti locali
Ufficio stampa
Ufficio tesseramento
Movimento giovanile nazionale
Modulistica
Trasparenza


Lavoro e Welfare
Consulta della funzione pubblica europea
Responsabile relazioni istituzionali con la Città Stato del Vaticano ed il mondo cattolico
Vita e famiglia
 
POPOLARI UDEUR : Comunicati Stampa Invia news  |  Scarica PDF
03.12.2010 - UNA CLAMOROSA INGIUSTIZIA
di Clemente Mastella - Realtà Sannita 1-15 Dicembre 2010
 
La serenità vera o presunta che richiama il Santo Natale mi induce ad augurare buone Feste a tutti. Buone Feste, però, in particolare ai tanti volontari di Iside Nova che in oltre dieci anni di attività hanno regalato attraverso Quattro Notti alle migliaia e migliaia di cittadini beneventani, e non solo, uno svago, una pausa culturale, ritmi musicali variegati e la conoscenza immediata e ravvicinata di tanti personaggi nazionali e stranieri e tutto gratis. Mi facevano tenerezza per la verità i più umili, i più poveri, i più anziani, insomma quelli delle periferie sociali e urbane che, grazie a questa straordinaria kermesse, richiamata in diverse tesi di laurea nelle università italiane, erano, perlomeno in quei giorni, “uguali” per così dire agli altri. Non entro a riguardo nel merito delle vicende di questi giorni per il rispetto che ho nei confronti della giustizia e dei giudici, quelli che esercitano il loro dovere in modo sacrale senza rancori, o intenti persecutori, o pregiudizi ovvero alla ricerca di malintesi scoop che possono aiutare a far carriera, “magari fuori dal recinto della giurisdizione”. Ho grande rispetto verso quella giustizia per la quale mi sono battuto, spendendo la mia attività istituzionale, per preservarne l’autonomia e l’indipendenza. Però… però, che mio figlio sia considerato un estorsore conoscendone la bontà di sentimenti, via !, è davvero un’ingiustizia clamorosa. Se lo fosse, dovrei dimettermi da padre mentre sono straordinariamente orgoglioso di lui, della sua mitezza e della sua bontà. Spero che il Natale insegni alle forze politiche, anche a quelle nostrane, che la lotta politica va fatta non con la carta bollata ma differenziando progetti e proposte. Sia chiaro che mai un centesimo è venuto nelle tasche della mia famiglia, anzi ho rimesso qualcosa ma l’ho fatto con piacere offrendo pranzi, cene e regali vari. I miei conti sono a disposizione. Finisce un anno e “la mia creatura” data alla mia città che amo, come risorse e prestigio, parlo della Scuola della Magistratura, langue in attesa di non so che cosa tra intralci politici e burocratici. Nonostante tutto cerchiamo di vivere questi giorni non solo laicamente, come normali festività di cui si ha bisogno, ma, per chi crede, con l’intensità di una fede per la quale questo periodo dovrebbe rappresentare uno straordinario tesoro di umanità e di sentimenti. Auguri, dunque, a tutti. Mi verrebbe di dire: a tutti meno qualcuno che tenta di farmi del male, ma la mia fede cattolica me lo vieta. Perciò auguri, sinceri auguri, a tutti.***************** L’Associazione Iside Nova, voluta e fondata dalla signora Sandra Mastella ha organizzato per anni a Benevento “Quattro notti e più di luna piena”, una manifestazione di grande successo ma ormai cancellata. Recentemente il sostituto procuratore della Repubblica Antonio Clemente ha fatto notificare 22 avvisi di conclusione delle indagini contestando vari reati nella gestione dell’Associazione. Tra gli indagati figurano Sandra Lonardo e suo figlio Elio (presidente di Iside Nova) rispettivamente moglie e figlio dell’on. Mastella.

.:: Indietro  |  Archivio ::.
 
Iniziative editoriali | News | Appuntamenti | Comunicati stampa | Contatti | Credits